Mercedes-Benz GLC è il nome della seconda generazione di SUV della classe media della casa tedesca. Sotto il profilo estetico la carrozzeria riprende il linguaggio dinamico e sensuale che all’inizio dell’anno ha riscosso un enorme successo con la showcar Concept GLC Coupé e che rappresenta il nuovo linguaggio stilistico della nuova famiglia dei SUV con la Stella. I cladding ben pronunciati in nero opaco sui parafanghi, i cerchi che possono raggiungere i 20″ e il predellino laterale (disponibile a richiesta) sono chiari indizi delle doti fuoristradistiche di GLC. Il cambiamento radicale si riscontra anche nell’abitacolo. Oltre a pregiati materiali di fattura artigianale come la pelle Nappa o gli inserti in legno, la spaziosità per i passeggeri e per i bagagli è stata incrementata in modo significativo ed è ulteriormente accentuata dall’ampio tetto Panorama in vetro (disponibile a richiesta).

Rispetto al modello precedente è stata migliorata l’abitabilità sia per gli occupanti anteriori che per quelli posteriori. La crescita in lunghezza di Mercedes-Benz GLC si è tradotta in un maggiore spazio sfruttabile nell’abitacolo. Lo spazio di accesso nel vano piedi è infatti aumentato di 34 mm. Inoltre, grazie all’utilizzo razionale degli spazi e all’intelligente packaging, gli ingegneri sono riusciti a migliorare considerevolmente sia le dimensioni, sia la sfruttabilità del vano bagagli, con un piano di carico piatto. Il divano posteriore è frazionabile in rapporto 40/20/40 e dispone di una posizione package che fa incrementare il volume di carico grazie all’inclinazione più verticale degli schienali. Il vano di carico dietro i sedili posteriori è cresciuto di 80-110 litri, raggiungendo i 580 litri: GLC può trasportare fino a 1.600 litri, quindi 50 in più rispetto al suo predecessore. La lunghezza massima del vano di carico è di 1.320 mm, la larghezza massima è invece di 1.100 mm, per un incremento di 150 mm.

Rispetto al modello precedente, infatti, nei motori diesel e a benzina è stato possibile ridurre anche del 19% i valori relativi ai consumi ed alle emissioni di CO2. Tutti i propulsori Euro 6 e offrono lo start/stop. Inoltre, per la prima volta in questo segmento, Mercedes-Benz offre un modello ibrido plug-in, GLC 350 e 4MATIC, che combina la guida a trazione integrale con valori di consumi ed emissioni ridotti: il SUV mid-size raggiunge una velocità di 235 km/h, emette soltanto 60 g/CO2 per km e vanta una potenza complessiva di 211+116 CV. Può viaggiare in modalità esclusivamente elettrica, quindi priva di emissioni locali, per 34 km e, all’occorrenza, accelera da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi grazie alla funzione boost.

Nonostante le dimensioni esterne maggiori, il passo più lungo e la gamma ampliata di equipaggiamenti, è stato comunque possibile ridurre il peso della vettura di 80 chilogrammi. Gran parte del merito va alla carrozzeria completamente rivisitata che, grazie al mix di alluminio ed acciai ad alta ed altissima resistenza, pesa 50 chilogrammi in meno rispetto al più piccolo GLK. Tutti i modelli offrono la trazione integrale permanente 4MATIC con ripartizione di base della coppia motrice nel rapporto 45:55 tra avantreno e retrotreno in abbinamento ai sistemi di regolazione della dinamica di marcia ESP, ASR e 4ETS. I modelli GLC 220 d 4MATIC, GLC 250 d 4MATIC e GLC 250 4MATIC offrono di serie il cambio automatico a nove rapporti 9G-TRONIC. A seconda del programma selezionato per il sistema di regolazione della dinamica di marcia DYNAMIC SELECT mentre nel GLC 350 e 4MATIC trova impiego l’ultimissima generazione del 7G-TRONIC PLUS.

Nel nuovo GLC sono disponibili pressoché tutti i sistemi di assistenza alla guida presenti nella Classe C, nella Classe E e nella Classe S. Sono installati di serie il Collision Prevent Assist Plus, il sistema di assistenza in presenza di vento laterale, l’accensione automatica delle luci e l’Attention Assist. A garantire una sicurezza attiva ancora maggiore provvede il pacchetto di sistemi di assistenza alla guida Plus che comprende: Distronic Plus con sistema di assistenza allo sterzo e Stop&Go Pilot, sistema frenante Pre-Safe con riconoscimento pedoni, Bas Plus con sistema di assistenza agli incroci, Blind Spot Assist attivo e sistema antisbandamento attivo . I prezzi della Mercedes-Benz GLC partono dai 47.940 euro della GLC 220 d 4MATIC versione Executive ai 56.850 euro della GLC 250 4MATIC in versione Premium.