Un’altra novità molto interessante che è stata presentata al Salone di Parigi è la nuova Mercedes-Benz EQ Concept, un progetto ecosostenibile della Casa di Stoccarda. Mercedes, di fatto, con questo progetto e con questo prototipo annuncia la nascita del sub-brand EQ (Electric Intelligence), ossia il marchio che comprenderà  i modelli ecosostenibili e dotati di tecnologia dedicata alla connettività e alla mobilità.

La società tedesca con sede a Stoccarda ha dichiarato che il primo di questi modelli EQ debutterà sul mercato nel 2020 e sarà “basato” proprio sulla Mercedes-Benz EQ Concept. La vettura è un mix perfetto tra tecnologia e sportività. Il design è molto seducente ma senza nascondere tutte le sue forme hi-tech. La Mercedes-Benz EQ Concept possiede la tecnologia Led, cerchi da 21 pollici ed inoltre sono state eliminate le maniglie per le portiere, specchietti e tergicristalli.

La nuova Mercedes-Benz EQ Concept è proposta in diverse colorazioni: Electric blue, White e Rose gold. All’interno dell’abitacolo ci si posiziona su quattro comode poltrone rivestite in pelle. Ogni postazione è dotata di altoparlante dedicato ed inoltre i passeggeri che viaggiano nella parte posteriore del veicolo possono intrattenersi con uno schermo TfT.

Le prestazioni sono da top di gamma: l’accelerazione da 0 a 100 km/h viene raggiunta in soli 5 secondi grazie anche ai  300 kW di potenza e 700 Nm di coppia.  I motori elettrici presenti sono alimentati da batterie al litio da 70 kWh capaci di garantire fino a 500 km di autonomia.