La Mercedes-Benz Classe B ottiene un nuovo volto, una nuova immagine, grazie a questa sua nuova generazione. La media compatta di Mercedes-Benz ottiene così un design più sportivo, molto vicino a quello della sorella “minore” Classe A, con la quale condivide moltissimi elementi. Infatti, condivide con la Classe A, la tecnologia di pianale, la gamma delle motorizzazioni e le dotazioni multimediali di bordo, a cominciare dal dispositivo infotainment MBUX-Mercedes Benz User Experience con assistente vocale e dotato di nuove funzionalità attivabili “da remoto” attraverso la specifica App Mercedes Me ed i servizi online Mercedes Me Connect.

Rispetto alla precedente versione, abbiamo adesso un passo maggiore (20 mm in più, ovvero 2.720 mm), ed un frontale del veicolo tutto nuovo, così come la linea dei parafanghi, l’inclinazione del parabrezza e le superfici della finestratura laterale (per ottenere un tetto leggermente ribassato) ed un set di cerchi che ora arriva ad un diametro di 19”. I gruppi ottici anteriori prevedono, in configurazione “standard”, le luci diurne a Led, che possono essere arricchiti con tecnologia Full Led e Multibeam Led.

Anche all’interno si vedono i grandi lavori di aggiornamento, a partire dalla nuova plancia, dalla più ampia consolle centrale e dal disegno delle bocchette di aerazione, ora di forma rotonda; non finisce qui perché sono state aumentate le possibilità di regolazione per i sedili, è stato ottenuto un maggiore spazio in larghezza (33 mm in più) che ora raggiunge 1,45 m a tutto vantaggio dell’abitabilità in senso trasversale. La capacità di carico al vano bagagli è, al momento del debutto sul mercato, 455 litri nel normale assetto di marcia, aumentabile a 1.540 litri con i sedili posteriori totalmente abbattuti.

La nuova generazione di Mercedes-Benz Classe B viene declinata su una gamma di motorizzazioni benzina (B180 e B200) e diesel (B180d, B200d), che rispettano tutte gli standard anti-inquinamento Euro 6d-TEMP, e sono tutte abbinate a cambio automatico e trazione sulle ruote anteriori. Per le versioni a benzina, a disposizione vi è il 1.3 turbocompresso da 136 CV e 200 Nm di coppia massima e da 163 CV e 250 Nm; e, sul fronte gasolio, un nuovo 2.0 da 150 CV-320 Nm e 190 CV-400 Nm. A seconda dei singoli modelli, il cambio è sette rapporti 7G-DCT oppure 8G-DCT ad otto rapporti. Più avanti, la lineup si arricchirà con ulteriori novità a trazione integrale. La commercializzazione comincerà a partire da dicembre 2018, le prime consegne avverranno a febbraio 2019.