La Mercedes cerca clienti di conquista, provenienti da altri marchi, per ampliare le vendite e la presenza sul mercato, per cui, accanto ai modelli che conoscevamo, presenta anche auto totalmente nuove per il Brand, come la GLE Coupè.

Figlia della GLE, è più lunga, più larga e più bassa di quest’ultima, e va a concorrere con la rivale bavarese, vale a dire la BMW X6, capostipite di questa nicchia di SUV coupè. Nonostante il corpo vettura sportivo, la GLE Coupè, vanta un bagagliaio dignitoso, che pur essendo inferiore di circa 300 litri a quello della sorella “convenzionale”, presenta una capacità che va dai 650 litri ai 1.720 litri.

Le dimensioni generali assicurano comunque un comfort da prima classe ai passeggeri del divano posteriore, a patto che si viaggi in quattro, visto che la seduta centrale non rappresenta il massimo della comodità per via della sua conformazione. La linea aggressiva però impone qualche sacrificio relativo alla visibilità, ma non temete, ci sono i sistemi d’assistenza alla manovre ad indirizzarvi nel modo giusto.

Come da copione, i motori sono tutti Euro 6, e partono dal 3.0 diesel da 258 CV della 350d 4Matic, forte di 620 Nm di coppia, e arrivano al V8 5.5 biturbo della AMG S capace di 585 CV e di assicurare un’accelerazione da 0 a 100 km/h in appena 4,2 secondi. Numeri da supercar, che mettono in soggezione se si pensa che la coppia massima arriva a ben 760 Nm.

Per selezionare il comportamento della vettura più incline alle vostre esigenze, la GLE Coupè presenta il Dynamic Select, con ben 5 programmi di marcia da scegliere. Ma non è tutto, quando le condizioni di guida si fanno impegnative, ci pensa la trazione integrale 4Matic a risolvere la situazione, mentre per gestire al meglio l’erogazione, l’auto si avvale del nuovissimo cambio automatico 9G-Tronic a 9 rapporti.

Disponibile nelle versioni Sport, Exclusive e Premium, la Mercedes GLE Coupè ha un prezzo di listino che parte da 70.320 euro, e che può arrivare a sfiorare i 140.000 euro.