Tra le anteprime più attese del Salone di Parigi troviamo di sicuro la Mercedes GLC 43 AMG Coupé, che la Casa teutonica ha immortalato nelle prime foto ufficiali.

A livello estetico si differenzia dalle sorelle meno estreme per via di un nuovo paraurti anteriore con prese d’aria più ampie, mediante dei cerchi in lega da 19 pollici di nuovo disegno, e tramite un nuovo paraurti posteriore da dove spuntano quattro terminali di scarico.

L’interno si avvale di nuove finiture dal carattere sportivo, e presenta un sistema multimediale con due display da 7 e 8,4 pollici. Nonostante l’indole corsaiola, il bagagliaio della GLC 43 Coupé  presenta un volume di carico di ben 491 litri.

Prevista per dicembre, la sportiva a ruote alte della stella vanta un cuore V6 biturbo da 3 litri che eroga ben 367 CV ed un coppia massima di 520 Nm. Si tratta di un motore che lavora insieme al cambio automatico 9G-Tronic ed al sistema di trazione integrale 4Matic Perfomance AMG. Per gli appassionati di cifre, ricordiamo che la potenza viene erogata per il 31% sull’asse anteriore e per il 69% su quello posteriore.

A dispetto delle sue prestazioni, lo 0-100 km/h viene coperto in 4,9 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h (autolimitata), i consumi previsti sono di 8,4 l/100 km. Ma non è tutto, l’esperienza di guida di questa Mercedes promette grande divertimento e precisione grazie allo sterzo parametrico sportivo, ai freni maggiorati e all’Air Body Control, che adegua l’assetto ad ogni situazione di marcia.