Mercedes e AMG porteranno al Salone di Francoforte le interessanti G 63 e G 65 Exclusive Edition, due versioni particolarmente sportive della Classe G che dovrebbero essere disponibili sul mercato subito dopo l’evento tedesco.

Sia la Mercedes-AMG G 63 che la più potente G 65 Esclusive Edition mettono in mostra una certa ricercatezza nelle finiture, grazie all’uso di alluminio e acciaio per diversi inserti ai quali si aggiunge la ruota di scorta con copertura in tinta con la carrozzeria. A proposito di colorazioni esterne, di grande impatto si conferma la tinta AMG Monza Grey Magno riservata espressamente per queste versioni speciali.

Lateralmente si notano delle strisce adesive, ma a catturare lo sguardo sono i grandi cerchi in lega da 21 pollici che calzano pneumatici 295/40. Il disegno di questi ultimi prevede cinque razze doppie con finitura nera opaca per la G 63, mentre sulla Mercedes-AMG G 65 Exclusive Edition la finitura è in ceramica lucidata. Tra gli optional sono presenti inoltre cerchi in lega bruniti la cui lavorazione superficiale richiama alla mente la trama della fibra di carbonio.

L’abitacolo mette in evidenza tanto lusso e materiali di qualità, come confermano i rivestimenti in pelle bicolore e nappa, con impunture specifiche nella zona centrale, per i sedili, i quali beneficiano tra l’altro del Seat Comfort Package con tecnologia Multicontour e climatizzazione.

Mercedes ha diffuso i prezzi suggeriti per il mercato tedesco che vedono per la AMG G 63 con motore 8 cilindri una base d’accesso di 163.125 euro, mentre per la AMG G 65 caratterizzata dal propulsore 12 cilindri la soglia del listino è di 287.658 euro.