La nuova Mercedes-AMG E63 si presenta come la versione più aggressiva di sempre della berlina di Stoccarda. La versione più radicale firmata AMG è infatti la prima Classe E della storia con oltre 600 CV di potenza.

Il nome ufficiale è quello di E 63 4Matic+ ed E 63 S 4Matic+ nelle due versioni. Esce di scena il vecchio 5.5 V8 biturbo per lasciare spazio al 4.0 V8 progettato da Mercedes-AMG, disponibile a 571 CV e 750 Nm o nella versione più aggressiva da 612 CV e 850 Nm (da 2.500 giri). Nonostante il peso di 1.880 kg, l’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 3,4 secondi con la velocità limitata elettronicamente a 300 km/h. I dati omologati parlano di 8,9-9,2 l/100 km di consumi sul ciclo combinato, per emissioni di CO2 compresi tra 203 e 209 g/km.

Il motore si abbina all’AMG Speedshift Mct, cambio automatico nove marce con frizioni multidisco in bagno d’olio mentre la trazione è posteriore o integrale. La seconda è completamente nuova: 4Matic+, questo il nome, presenta una distribuzione della coppia completamente variabile tra i due assi. Tra le diverse modalità di guida spiccano Comfort, Sport, Sport Plus e Individual a cui si affianca Race che sulla versione S presenta anche il sistema “drift mode”, che trasferisce il 100% della coppia alle ruote posteriori attraverso un differenziale elettronico.

Specifiche le sospensioni pneumatiche Air Body Control a tre camere insieme al differenziale autobloccante posteriore, di serie su entrambe le varianti, ma a gestione elettronica sulla versione S. All’interno i sedili sportivi si abbinano a rifiniture in fibra di carbonio, mentre la strumentazione digitale presenta una nuova grafica dedicata.

Abbinata all’app AMG Track Pace, è dotata del pacchetto Intelligent Drive della Classe E, compreso il sistema di guida semiautonoma che permette di incolonnarsi alle basse velocità ed effettuare sorpassi in autostrada senza l’intervento del conducente. Mercedes-AMG E63 debutterà il 16 novembre al Salone di Los Angeles 2016. I primi esemplari saranno solo nell’allestimento limitato Edition 1, riservato alla E 63 S. Sarà ordinabile dal 16 gennaio e le prime consegne arriveranno a marzo. Andrà a fare concorrenza alla nuova BMW M5, non ancora svelata.