La nuova Mercedes-AMG E 63 4MATIC station wagon si presenterà al grande pubblico in occasione del prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 9 al 19 marzo. La wagon realizzata dal reparto di Affalterbach arriverà nella versione da 571 cavalli e 750 Nm e la  più potente E 63 S 4MATIC+ accreditata di 612 cavalli e 850 Nm di coppia massima. Più larga di 2.7 centimetri rispetto alla Mercedes Classe E station wagon, la nuova AMG monta nuovi paraurticon prese d’aria e splitter più grandi, minigonne laterali, estrattore posteriore con scarico a quattro vie e cerchi in lega dedicati. A bordo non mancano sedili sportivi, selleria in pelle Nappa e particolari in fibra di carbonio. Lo spazio è ai vertici della categoria, con un vano di carico a partire da 640 litri ed espandibile fino a 1.820.

Sotto al cofano della Mercedes-AMG E 63 4MATIC batte la motorizzazione V8 biturbo  4.0 litri ad iniezione diretta da 571 CV e 750 Nm di coppia e 612 CV e 850 Nm sulla E 63 4MATIC+. Su entrambe le versioni la trazione è integrale e il cambio è il modello AMG SPEEDSHIFT MCT a 9 marce. Leggendo la scheda tecnica scopriamo una velocità massima fino a 290 km/h scegliendo il pack AMG Driver. Per quanto riguarda l’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 3.6 o 3.5 secondi. Oltre al differenziale posteriore a slittamento controllato arrivano sospensioni riviste, impianto frenante con dischi da 360 mm sulla E 63 ed a 390 mm sulla E 63 S, impianto carboceramico in opzione e cinque diverse opzioni di guida (Comfort, Sport, Sport+, Race ed Individual). Ora non resta che attendere il via del Salone di Ginevra per scoprire da vicino la nuova Mercedes-AMG E 63 4MATIC.