Al Salone di Ginevra 2015, Mercedes ha presentato la sua sportiva da competizione: la nuova Mercedes-AMG GT3 pronta a debuttare nelle gare FIA GT3, il campionato più combattuto in assoluto. L’erede della fortunata SLS AMG GT3 deriva dalla Mercedes-AMG GT lanciata sul mercato a breve. L’altissimo livello tecnico e il design spettacolare ipotecano un futuro ricco di successi.

Per contenere il più possibile il peso della vettura, la carrozzeria è prevalentemente realizzata in carbonio, un materiale leggero e allo stesso tempo molto resistente. Sono in carbonio cofano motore, porte, parafanghi anteriore, spoiler anteriore, grembialatura posteriore, fiancate, sottoporta, diffusore, cofano bagagliaio e alettone posteriore. Come nella versione stradale, la struttura della GT3 è formata da uno spaceframe in alluminio molto leggero ed estremamente rigido. L’adozione della strategia ‘AMG Lightweight Performance’ e il conseguente ricorso al perfezionamento di molti dettagli ha consentito di ridurre ulteriormente il peso rispetto alla SLS AMG GT3.

Il V8 AMG da 6,3 litri ereditato dalla SLS AMG GT3 e perfezionato per l’impiego nella nuova vettura da competizione assicura una propulsione sorprendente. Costi bassi, lunghi intervalli di manutenzione, tecnica user friendly e l’affidabilità del motore aspirato AMG ad alti regimi hanno fatto propendere per questa soluzione anche per la versione racing. La lubrificazione a carter secco consente di fare a meno della coppa dell’olio: in questo modo il V8 può essere montato molto in basso e in posizione molto arretrata rispetto all’asse anteriore.

La nuova Mercedes-Maybach Pullman

Al Salone di Ginevra si è celebrato anche il debutto della nuova Pullman. La seconda vettura di Mercedes-Maybach si posiziona al vertice della gamma S, esprimendo il lusso high-end nella migliore tradizione Maybach.

Con i suoi 6,50 m lunghezza, la straordinaria Mercedes-Maybach Pullman, permette di ospitare una spaziosissima ed elegante club lounge con numerose dotazioni comfort di serie, che consentono a questa limousine di soddisfare le più moderne esigenze in fatto di esclusività e lusso. I passeggeri siedono in direzione di marcia su due sedili Executive di serie, disponendo della massima libertà di movimento per le gambe e del massimo comfort di accesso e di uscita dalla vettura. Come di consueto, sulle vetture Pullman i quattro passeggeri siedono di fronte, dietro al divisorio che compare elettricamente. La S 600 Pullman offre infinite possibilità di personalizzazione, ad un prezzo che parte da circa mezzo milione di euro. Le prime vetture, verranno consegnate all’inizio del 2016.

Mercedes-Benz Concept V-ision e

Con il Concept V-ision e, Mercedes-Benz offre un’anticipazione sul potenziale di sviluppo della Classe V, coniugando le prestazioni eco-friendly del PLUG-IN HYBRID alla filosofia del modern luxury. Concept V-ision e è equipaggiata con due efficientissimi motori, uno a benzina e l’altro elettrico, che forniscono insieme 245 kW di potenza (333 CV) e un picco di coppia pari a 600 Nm. L’attitudine sportiva della motorizzazione ibrida va di pari passo con un consumo medio di carburante inferiore a 3 litri per 100 km ed è possibile percorrere fino a 50 km spinti unicamente in elettrico, a zero emissioni locali. Gli interni sono caratterizzati da un ambiente esclusivo che si ispira ai moderni loft. Il tetto panoramico apribile è il più grande del segmento e contribuisce a creare un’inedita sensazione di spazio, libertà e leggerezza, enfatizzata dagli allestimenti chiari, bianchi, in contrasto con il legno scuro del pianale. I sedili Executive con poggiagambe, funzione massaggio e poggiapiedi nel vano posteriore, la grande consolle centrale con portabevande termici e il frigobox da cinque litri, sono solo alcuni degli elementi che caratterizzano gli interni votati al massimo comfort e benessere di bordo.

Classe G 500 4×42

Solo Classe G può essere meglio di Classe G. Questo è il motto che ha ispirato gli sviluppatori della G 63 AMG 6×6 e viene oggi confermato con la nuova G 500 4×42. La ricetta di base per questo inarrestabile fuoristrada è semplice: prendere la straordinaria catena cinematica con trazione integrale inclusi gli assi a portale della 6×6, togliere un asse ed abbinare il tutto ad un assetto variabile di nuovo sviluppo ed alla carrozzeria di serie di Classe G. La potenza di un V8 da 310 kW (422 CV), cerchi da 22 pollici con pneumatici 325/55, applicazioni in fibra di carbonio e, per finire, la firma Exclusive designo per l’abitacolo: il menu a cinque stelle per tutti gli appassionati dell’off-road è servito.

Nuovo ingresso nella famiglia dei modelli estremi di Classe G: la neonata G 500 4×42 si affianca alla sorella G 63 AMG 6×6. La show car, prossima al debutto in serie, rappresenta una nuova Stella che si aggiunge al firmamento di successi di Classe G, sintesi di tutti i punti di forza della gamma. I modelli di serie della Classe G vantano fondamenta solide grazie alla carrozzeria ed al telaio a longheroni e traverse che riescono a gestire lo straordinario incremento di potenza di G 500 4×42 senza la necessità di aggiungere alcun tipo di rinforzo.

Mercedes-Maybach Classe S

La Mercedes-Maybach Classe S è la nuova ammiraglia della gamma della Stella, in grado di soddisfare le più alte esigenze in termini di comfort. Esclusivi equipaggiamenti, insieme alla dotazione tecnologica di Classe S, sottolineano la vocazione alla leadership nel segmento. Mercedes-Maybach fissa nuovi standard nel mondo delle auto di lusso.

Mercedes-Maybach Classe S amplia l’offerta della Stella introducendo una vettura che apre nuovi orizzonti nel segmento delle auto di lusso. Con una lunghezza di 5.453 millimetri ed un passo di 3.365 millimetri, la nuova ammiraglia della gamma Mercedes-Benz è cresciuta di 20 centimetri in entrambe le dimensioni rispetto a Classe S berlina a passo lungo.