Da 45 anni la AMG ci ha abituati ad interpretazioni estreme dei modelli Mercedes di serie. Questa volta l’azienda specializzata nel trasformare le auto con la stella in vetture ad altissime prestazioni ci prova con un motore a quattro cilindri, ed è la prima volta. La nuova A 45 AMG, presentata in anteprima mondiale a marzo al salone di Ginevra, dispone di un motore turbo da 2 litri della famiglia BlueDirect, ad iniezione diretta di benzina, con una potenza massima di 265 kW (360 CV) e una coppia massima di 450 Nm. Si tratta del più potente propulsore a quattro cilindri prodotto in serie a livello mondiale. Per quanto riguarda i consumi, la casa dichiara sul ciclo combinato un consumo di carburante pari a 6,9 litri ogni 100 chilometri. Il motore è omologato per le norme sulle emissioni Euro 6.

La trazione integrale e il cambio automatico sportivo a 7 rapporti Speedshift DCT sono i compagni ideali per questo motore, che riesce ad esprimere un’accelerazione 0-100 in 4″6. La coppia massima è disponibile da 2.250 a 5.000 giri. La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 Km/h.

Qui sotto vi proponiamo una gallery della Mercedes A 45 AMG.