Si sa che l’estate della Formula 1 è caratterizzata dal mercato dei piloti e dei tecnici che da settembre o dal prossimo anno, saranno chiamati a cambiare casacca e a mettere il loro genio e il loro ingegno al servizio di una nuova scuderia.

Per il momento c’erano solo voci, oggi la Sauber è uscita allo scoperto.

La casa elvetica ha annunciato che lo schieramento dei piloti resterà lo stesso. Si tratta di tre conferme che servono anche a calmare i rumors che avevano interessato la Sauber nell’ultimo periodo.

Quel che i dirigenti dicono è che è stato firmato un contratto al giapponese Kamui Kobayashi che resterà legato alla Sauber per tutto il 2012.

Su questa scelta sembra siano stati determinanti i pareri dei due colleghi messicani che sponsorizzano da sempre il loro “apripista”. Kobayashi sarebbe così al suo terzo anno con la stessa scuderia.

Confermati anche Sergio Perez e il pilota “di riserva” Esteban Gutierrez.

Il fatto che Perez faccia ancora parte della Sauber, vuol dire che non aveva ancora fatto le valigie per Maranello dove si vociferava che il Cavallino avesse adocchiato un possibile sostituto di Felipe Massa. Se anche fosse vero che Ferrari andrà a fare spese in Svizzera, di certo non sarà per il 2012.