Nessuno può spodestare il primato della Fiat Panda sul mercato italiano, almeno sulle cifre assolute. A quasi un anno dal lancio della nuova versione, la piccola torinese prodotta nella fabbrica di Pomigliano d’Arco continua ad essere l’auto più venduta in Italia. A novembre si registrano 10.270 consegne. Al secondo posto si trova ancora una Fiat, la Punto, con 5.189 unità. Seguono Ford Fiesta (3.231), Lancia Ypsilon (3.98) e Fiat 500 (2.679). Sugli 11 mesi del 2012 la classifica vede la Panda a 111.000 immatricolazioni, la Punto a 75.233 e la Ypsilon a 42.395.

E la Panda va talmente bene da aver raggiunto la prima posizione anche nella graduatoria dei diesel: dal terzo posto di ottobre, ora la vettura Fiat ha scavalcato perfino la Volkswagen Golf: 2.064 consegne contro 1.756; terza la Nissan Qashqai (era settima); quarta la Fiat 500 L; la Peugeot 208 è scesa dal terzo al quinto posto.

Nella graduatoria diesel da gennaio a novembre le prime tre posizioni restano invariate: Golf, Punto e Giulietta, mentre la Qashqai scavalca la Polo al quarto.