Una caduta senza fine. Anche a maggio il ritornello resta lo stesso: il mercato italiano dell’auto è in calo. Nello scorso mese sono state immatricolate 136.129 vetture, il 7,98% in meno rispetto a maggio 2012. La discesa complessiva nei primi 5 mesi è dell’11,3%.

Considerando l’alimentazione, cala il Gpl, con una quota di mercato dell’8,4% (era il 9,6% un anno fa); sale il metano, 4,8% (era 4%), crescono le ibride (1,2% contro 0,5%); salgono le auto diesel (53% contro 51,5%), calano ancora quelle a benzina (32,6% contro 35%).

Gli operatori sembrano ottimisti riguardo ai prossimi mesi, poiché i contratti siglati a maggio, 127.000, sono circa il 3% in più di quelli dello stesso mese del 2012. Ma da gennaio a maggio 2013 il calo supera il 10%.

Per quanto riguarda le immatricolazioni delle marche, Fiat ha perso il 7,49%, Alfa Romeo il 22,98%, Lancia il 22,26%, Jeep il 16,45%. Cali generalizzati anche per le case straniere: Audi -22,44%, Chevrolet -23,63, Smart -24,82%, Citroen -13,4%, Peugeot -15,37%, Volvo -12,09%, Ford -9,76%, Honda -9,52%, Hyundai -11,85%, Mitsubishi -8,06%, Nissan -6,96%, Volkswagen -6,64%, Opel -4,68%, Bmw -2,1%. In controtendenza Subaru a +17,58%, Renault +10,93%, Toyota +8,85%, Mercedes +8,85%, Skoda +8,33%. Consistente impennata nelle vendite di Land Rover, salite da 912 a 1.485, pari a +62,83%. Salgono leggermente Dacia (+3,55%), Lexus (3,62%) e Seat (2,46%). Stabile Kia, +0,8%.

A livello dei singoli modelli, sulle vendite di maggio la Fiat Panda aumenta ulteriormente il vantaggio sulla seconda, che resta la Punto. La 500 spodesta la Lancia Ypsilon dal terzo posto, mentre si fa sotto la 500 L. Seguono Citroen C3, Ford Fiesta, Renault Clio, Volkswagen Polo. Entra fra le top ten l’Alfa Romeo Giulietta.

Nella classifica delle auto diesel (per le sole immatricolazioni di maggio) la Fiat 500 L scavalca la Golf al primo posto. Balza al terzo posto la Giulietta. Salgono Clio e Polo, seguite dalla Nissan QashQai. Poi Panda, C3, Fiesta e C-Max.

La classifica generale nei primi cinque mesi del 2013: Panda, Punto, Ypsilon, 500, Golf, 500 L, Clio, Polo, Fiesta, C3. Le auto diesel: Golf, 500 L, Qashqai, Panda, Clio, Giulietta, Punto, Polo, Peugeot 208, C-Max.

Qui sotto un video sulla Fiat 500.