A confermare l’andamento positivo per la Ford nel 2012 arrivano i dati sulle vendite nel mercato americano. A dicembre la casa di Detroit ha fatto registrare un aumento complessivo dell’1,9% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente: sono state vendute 214.222 unità. Di queste, la divisione auto ha ottenuto i migliori risultati, salendo del 22,8%. Merito anche delle notevoli dotazioni tecnologiche installate sulle vetture.

Sull’intero 2012 il progresso è stato del 4,7% rispetto al 2011. In totale il gruppo ha venduto 2.250.165 veicoli negli Stati Uniti.

A livello dei singoli modelli, è la Focus l’auto ad aver ottenuto la migliore performance all’interno del gruppo: un progresso del 40%, pari a 245.922 esemplari venduti nel 2012.

Per quanto riguarda i veicoli commerciali, i pickup della serie F sono rimasti i modelli più venduti di questo segmento negli Usa per il 36° anno consecutivo, e per il 31° anno consecutivo il veicolo in assoluto più venduto in America: 645.316 unità vendute nel 2012, pari ad un progresso del 10.3%.

Il marchio Ford, a livello complessivo, è l’unico ad aver superato i due milioni di unità negli Usa nel 2012.