Eccola qua la McLaren MP4-12C Spider, variante con tetto ripiegabile della coupé di Woking, con la quale condivide molti aspetti stilistici e tecnici. Il sistema di apertura del tetto permette al pannello in fibra di carbonio di ripiegarsi in 17 secondi andando a posizionarsi tra motore e abitacolo, esattamente come avviene nella Ferrari 458 Italia spider, una delle principali antagoniste della cabrio inglese. In tal modo si può scorgere parte del motore, che rimane lo stesso V8 di 3,8 litri da 625 CV della coupé appena rivisitata.

Rispetto alla versione col tetto il peso aumenta di appena 40 kg (1.376 totali) in quanto già ad inizio progettazione la McLaran MP4-12C era stata progettata pensando a una versione cabrio, cosa che ha portato alla nascita della scocca MonoCell in materiali compositi. Le prestazioni ne risentono un po’, ma più che altro per motivi aerodinamici: la velocità massima è di 329 km/h (-4 km/h) e l’accelerazione da 0 a 100 si consuma in 3,1 secondi.

Ordinabile e configurabile già da oggi, la nuova McLaren MP4-12C Spider sarà disponibile a partire dal prossimo mese di novembre ad un prezzo intorno alle 195.000 sterline (circa 244.000 euro).