McLaren MP4-12C, nuovo impianto al titanio

La McLaren con l’aiuto di Hannessey ha presentato la nuova McLaren MP4-12C con gli speciali scarichi al titanio.
Il propulsore di base che spingerà la nuova McLaren MP4-12C sarà un V8 da 3800 centimetri cubici con una potenza massima di sei cento cavalli, per ottimizzare il tutto è stato inserito lo scarico al titanio, nuove turbine e intercoole per portare la potenza massima fino a otto cento cavalli.
Per poter supportare tale potenza sia a livello di sicurezza sia a livello di meccanica, sulla nuova McLaren MP4-12C è stata rinforzata la trasmissione e aumentata la resistenza dell’impianto di raffreddamento e la frizione.
La nuova McLaren MP4-12C di serie offre un impianto frenante che riuscirebbe a supportare potenze ancora più alte rispetto gli otto cento cavalli messi a disposizione dalla casa madre, per migliorare le prestazioni e il sistema di raffreddamento sono state allargate le prese d’aria e per rendere l’auto più leggera rispetto al precedente modello tutto il sistema di raffreddamento è stato sviluppato in fibra di carbonio.
Ricordiamo che l’alettone viene comandato direttamente dalla centralina senza possibilità di poter agir manualmente da parte del pilota.