Si sa quanto gli sponsor possano fare la differenza nella partecipazione di una squadra al Circus, in fondo sono loro che tirano fuori il portafoglio per finanziare lo sviluppo tecnico. E’ tutto riguadagnato se il pilota della squadra sponsorizzata riesce a salire sul podio. 

Le piccole squadre, spesso, in base allo sponsor, decidono qual è il pilota di punta della stagione. Pensiamo solo a tutto l’affare che ha portato Trulli fuori dalla Formula 1. Al di là di questo ci sono anche gli sponsor dei team, per cui i ragionamenti da fare sono leggermente diversi.

Oggi, dopo il gran premio di Silverstone che è stato deludente soprattutto per la squadra di casa, la McLaren, si parla della volontà della Coca Cola di sponsorizzare proprio le gesta della scuderia di Woking. L’azienda americana vuole entrare nel Circus diventando il primo sponsor ufficiale della McLaren.

Coca Cola non è mai stata coinvolta nel Circus e l’ultimo tentativo di entrare nel magico mondo della Formula 1, risale addirittura al 2005 e alla proposta fatta dalla Coca Cola di sponsorizzare tutta la categoria. Nonostante i numerosi contatti con Ecclestone, all’epoca, l’affare sfumò.

Adesso Coca Cola e McLaren sembrano molto vicine, anche perché Vodafone dovrebbe abbandonare a fine anno la scuderia. Non ci sono annunci ufficiali ma l’accelerazione delle trattative con il nuovo sponsor, danno da pensare.