Non è ancora terminato l’eco dei test di Jerez che un nuovo banco di prova attende i team in corsa per i titoli in palio nella stagione di F1 2015: quello rappresentato dai test di Barcellona. Si tratta delle ultime prove prima che il mondiale prenda il via nella lontana Australia.

Una squadra, la McLaren, ha già fatto sapere che sarà Jenson Button a scendere in pista per primo, nelle giornate del 19 e del 20 febbraio. Mentre il 21 ed il 22 toccherà ad Alonso completare il lavoro, sperando che la neonata power unit della Honda gli consenta di percorrere un numero di giri sufficiente.

Di sicuro, le cose non potranno andare peggio di Jerez, dove la monoposto di Woking ha percorso solamente 79 giri in 4 giorni: davvero pochi per valutarne le potenzialità e per cercare di dare un’indicazione allo sviluppo della vettura.

Certo, gli uomini della Casa giapponese lavorano sodo e apprendono velocemente, per cui non è detto che già da questa seconda tornata di test non si potrà iniziare ad intravedere una parte del potenziale della MP4-30.