La nuova McLaren 720S è pronta al debutto al prossimo Salone di Ginevra, in programma dal 9 a 19 marzo. Nell’attesa di scoprire se la sigla 720S sarà confermata, l’erede della McLaren 650S è pronta a stupire il pubblico della manifestazione ginevrina. La novità più importante in arrivo sulla McLaren 720S si cela sotto il grande cofano posteriore, dove batte la nuova motorizzazione V8 biturbo 4.0.

Battezzata M840T, l’inedito propulsore montato sulla McLaren 720S andrà a sostituire l’attuale 3.8 biturbo sempre ad otto cilindri a V, utilizzato sull’intera gamma compresa l’hypercar P1. “Il nuovo M840T da 4.0 litri è un motore eccezionale che alimenta una supercar eccezionale in grado di coprire un quarto di miglio a piedi in 10,3 secondi – ha sottolineato Haydn Baker, Vehicle Line Director McLaren Super Series – Potenza, coppia e la risposta della valvola a farfalla sono notevolmente migliorati rispetto alla prima generazione Super Series, assieme all’efficienza del carburante e alle emissioni.”

Nell’attesa di scoprire la scheda tecnica della nuova McLaren 720S, sappiamo come nello scatto da 0 a 200 km/h impiegherà solamente 7,3 secondi che salgono a 10,3 per raggiungere i 400 metri con partenza da ferma.