E’ scattata l’ora per conoscere la Mazda MX-5 Grand Tour, una serie speciale esclusiva della roadster più venduta al mondo. Dal 1989 la piccola decappottabile nipponica domina le strade di tutto il mondo, grazie allo schema semplice di guida en plein air, trazione posteriore e peso ridotto. Negli anni questa formula magica non è mai cambiata e rappresenta la vera forza del successo di questo veicolo.

L’ultima serie speciale di cui stiamo parlando, la MX-5 Grand Tour è stata concepita per affrontare lunghi percorsi e pensata per chi ama partire anche senza una destinazione, perché l’obiettivo è il piacere del viaggio e l’arricchimento che ne deriva indipendentemente dalla meta raggiunta, la piccola roadster è stata studiata per percorrere lunghe distanze senza porsi alcun limite. Questa limited edition sarà disponibile in modo davvero esclusivo, in quanto sono solamente sei gli esemplari numerati prodotti e sono dotati di motore 2.0L da 160 CV con i-stop e sistema di recupero dell’energia in frenata i-ELOOP, unito a un cambio manuale a 6 rapporti per rendere la guida adrenalinica ed emozionante. La sportiva carrozzeria soft top di colore Machine Gray con capote in tessuto nero e frangivento trasparente in plexiglass conferiscono alla MX-5 Grand Tour una presenza su strada inconfondibile e massima protezione nella guida a cielo aperto.

I rivestimenti interni in esclusiva pelle Nappa Brown in abbinamento con la livrea Machine Gray della carrozzeria rendono la Mazda elegante e sportiva al tempo stesso. Completano la dotazione della vettura un esclusivo portapacchi in fibra di carbonio con cinghie di fissaggio e valigia dedicata Mazda prodotta da Moncabas per estendere la capacità di carico e non porre alcun limite alla durata del viaggio. tutti gli appassionati possono prenotare questo modello esclusivo, sapendo che le possibilità per ottenere una delle sei Mazda MX-5 Grand Tour sarà molto limitata, quindi veloci nell’acquisto.