Icona indissolubile da quasi 30 anni dello stile roadster con due posti secchi e trazione posteriore, la Mazda MX-5 non perde fascino col passare del tempo, anzi lo aumenta. L’ultima generazione è stata particolarmente apprezzata dal pubblico, sin dalla sua primissima visione e adesso continua a riscuotere successo. A breve ritornerà la primavera, la stagione ideale per cominciare a riaprire la cappotta e a girare col vento tra i capelli. Per questo motivo si avvicina il momento di prendere una MX-5, che si presenta con una line-up aggiornata che include affinamenti di prodotto e una accattivante edizione in serie limitata, la MX-5 Cherry Edition, caratterizzata dall’elegante contrasto tra la livrea in Machine Gray e la capote in tela Dark Cherry.

La gamma MX-5 2018 è disponibile negli allestimenti Exceed e Sport, sia nella versione soft top con capote manuale, sia in quella con tetto rigido ad azionamento elettrico nota come RF (Rectractable Fastback). Entrambe presentano migliorie in termini di dotazioni e di finiture rispetto alle versioni precedenti. L’allestimento Evolve non è invece più ordinabile. Nel frattempo sono state apportate anche diverse migliorie come: i proiettori anteriori che sono ora a matrice di LED (Adaptive LED Headlights) e ogni faro è diviso in 12 segmenti che si accendono e spengono in modo indipendente in base alle condizioni del traffico e della strada, per garantire la massima sicurezza in ogni condizione di guida; all’interno dell’abitacolo sono stati affinati alcuni particolari come la leggibilità della strumentazione, l’aspetto e la qualità delle plastiche interne grazie all’utilizzo di materiali soft touch, così come è stato migliorato il rivestimento interno della capote nella versione soft top.

La Cherry-Edition è equipaggiata con il raffinato motore 1,5 litri da 131 CV, la Mazda MX-5 spicca per il suo ricco equipaggiamento che comprende eleganti interni in pelle nera, badge numerato in plancia, fari a matrice di LED (Adaptive LED Headlights), impianto audio BOSE con 9 altoparlanti (di cui 2 in ciascun poggiatesta) con effetto Truespace, cerchi in lega da 16”, sistema infotainment MZD Connect con navigatore e display a colori da 7”, climatizzatore automatico, sensori luce/pioggia, sensori parcheggio posteriori e sistema smart key. Prodotta in soli 71 esemplari, la MX-5 Cherry Edition sarà disponibile in tutte le concessionarie Mazda a partire dalla metà del mese di marzo a un prezzo di listino di 28.950 €.