La nuova Mazda MX-5 è sicuramente un punto di riferimento per chiunque voglia costruire una roadster con un grande rapporto qualità/prezzo. Inoltre, con la sua leggerezza, consente una guida dinamica, aiutata dalla trazione posteriore.

Chiaramente, c’è chi non si accontenta delle prestazioni della roadster più venduta al mondo, come BBR, che ha deciso di produrre un kit in grado di rendere la Miata ancora più performante e rapida nel recepire i comandi dell’acceleratore.

Così, la variante con il motore da 1,5 litri viene modificata attraverso il pacchetto BBR Super 160 che si avvale di una centralina ottimizzata. Grazie alle modifiche del software, produce 21 CV in più ed ulteriori 20 Nm di coppia.

I modelli equipaggiati con il propulsore 2 litri invece, possono essere equipaggiati con il pacchetto BBR Super 175 +, che comprende anch’esso una centralina ottimizzata, in modo da avere una potenza superiore di 17 CV ed un incremento di 13 Nm di coppia.

Per chi necessita di maggiore potenza, c’è il pacchetto BBR Super 190, sempre per il motore da 2.0 litri, che comprende anche un nuovo collettore di scarico ed un sistema di scarico sportivo in acciaio inox. Con queste modifiche il motore produce 190 CV e 238 Nm di coppia, che corrisponde ad un aumento di 30 CV e 32 Nm rispetto al modello di serie.

I pacchetti Super 160 e Super 175 + hanno un costo di circa 700 euro, mentre il pacchetto Super 190 richiede un esborso di circa 2.800 euro. Chiaramente, BBR si è occupato anche dell’impianto frenante ed offre anche delle specifiche pasticche ad alte prestazioni, oltre a differenti cerchi in lega da abbinare con il corpo vettura moderno della nuova MX-5.

Non manca un assetto rivisto, che offre la possibilità di abbassare di ben 30 mm l’altezza da terra della roadster griffata Mazda, per rendere ancora più incisiva la tenuta di strada.