Un nuovo traguardo: la milionesima Mazda CX-5 è uscita dalla catena di montaggio alla fine di aprile. Il SUV compatto popolare della società giapponese con sede a Hiroshima ha raggiunto questo traguardo a meno di 3 anni e mezzo dall’inizio della produzione, partita alla fine del 2011. Solo un altro modello della casa automobilistica, la Mazda3, ha raggiunto questa cifra più velocemente.

Introdotto nel segmento di mercato con la più rapida crescita a febbraio del 2012, il primo crossover compatto nella storia di Mazda è stato anche il primo modello di produzione con la gamma completa avente la tecnologia SKYACTIV e la filosofia KODO – Soul of Motion design.

La CX-5 in tal modo ha inaugurato una nuova era per Mazda, che ha contribuito a inserire la casa automobilistica sulla strada per il successo. Il modello da allora ha vinto più di 60 premi tutto il mondo, tra cui il prestigioso Car of the Year Japan 2012-2013, nonché numerosi riconoscimenti quale miglior SUV e Crossover. E’ stato il SUV più venduto in Giappone nel 2012 e nel 2013 ed è anche il modello più popolare di Mazda in diversi mercati europei tra cui la Germania.

Sono lieto di vedere il CX-5 raggiungere quota 1 milione di unità in soli tre anni e cinque mesi”, ha detto Masashi Otsuka, CX-5 program manager. “Vorrei esprimere la mia gratitudine per la gente di tutto il mondo che ha apprezzato e sostenuto la CX-5. Siamo impegnati a continuare a migliorare questo modello nel futuro per garantire che rimanga una scelta popolare tra le persone con stili di vita attivi e che si possa rivolgere a sempre più clienti”.

Inizialmente fabbricati nel complesso Mazda Ujina Plant ad Hiroshima, il CX-5 è prodotto anche adesso in Cina, Russia, Malesia e Vietnam.