La Mazda 6 è quasi pronta

La Mazda è in procinto di commercializzare la nuovissima Mazda 6, prima di immetterla in strada gli ingegneri stanno effettuando numerosi test sull’aerodinamica e la meccanica.
La nuova Mazda 6 è stata creata partendo dal telaio del vecchio modello e studiandone i punti deboli,, dal punto di vista tecnologico la nuova auto ha preso spunto dalla Takeri, il sistema di SkyActive ha contribuito a diminuire le emissioni di carburante grazie ai nuovi settaggi delle sospensioni e alle novità sul propulsore.
Il propulsore che spingerà la nuova Mazda 6 sarà un due mila centimetri cubici con una potenza massima di 165 cavalli oppure un 2200 centimetri cubici con una potenza massima di 175 cavalli, il punto di forma della nuova auto sarà la sportività, caratteristica sulla quale hanno puntato gli ingegneri.
La nuova Mazda 6 sarà dotata del nuovo sistema di recupero dell’energia in frenata, l’auto sarà dotata di un condensatore di grosse dimensioni per poter immagazzinare più energia possibile, grazie a questo nuovo sistema i consumi saranno ridotti di circa il dieci per cento, secondo i dati della casa giapponese con un solo pieno si potrà guidare fino ad un massimo di 1500 chilometri.