Massa avrà tutto il tempo che vorrà per lamentarsi delle decisioni ingiuste dei giudici quando sarà a casa, in panciolle, a godersi in Circus in tv. La cacciata del pilota brasiliano dalla scuderia di Maranello è un argomento che torna in pole position ogni volta che Massa non porta a casa il risultato. 

Com’è andata l’ultima gara per Felipe Massa? Per rispondere bisogna considerare un aspetto positivo e un aspetto negativo – purtroppo prevalente – della gara appena svolta in Spagna.

Di positivo c’è che Massa era a centro gruppo prima del Drive Through, insieme a McLaren e Red Bull ed ha dimostrato di tenere il passo dei migliori con una vettura nettamente migliorata rispetto ai passati gran premi. Di negativo c’è che con il mancato rispetto delle bandiere gialle, ha subito un drive through che gli ha impedito di finire tra i primi dieci.

A quel punto sono arrivate nel Circus una serie di indiscrezioni che parlano di una Ferrari in cerca del sostituto di Massa. Per il Cavallino Rampante è stato fatto il nome di Paul Di Resta ma in giro per i paddock è rispuntato anche Sutil che ha finito di scontare la condanna a 18 mesi con la condizionale per l’aggressione a Lux della Lotus.

Queste indiscrezioni sono solo l’antipasto del mercato piloti.