Torna l’ipotesi di un divorzio tra Massa e la Ferrari, con la possibilità che ad occupare il posto del brasiliano sia un altro pilota in grande difficoltà: Jenson Button della McLaren.

Nel Gran Premio di Silverstone, nonostante la pista asciutta, Massa era riuscito finalmente ad ottenere un grande risultato, eppure le speranze di vedere di nuovo il brasiliano tra i migliori, si sono spente dopo il gran premio di Hockenheim.

Su quella stessa pista, qualche anno fa, gli fu chiesto di lasciar andare Alonso, con un messaggio via radio in inglese che gli ricordava che Alonso era più veloce. Da allora per Massa, la permanenza in Formula 1, è stata davvero difficile.

A conti fatti, mentre Alonso continua a vincere e guida la classifica piloti, garantendo alla Ferrari il secondo posto in classifica generale, Massa non è costante e visto che la sua immagine è sempre associata al marchio Ferrari, adesso il Cavallino Rampante vuole riscattarsi.

Quindi si apre di nuovo la porta ad eventuali sostituti del brasiliano e il primo a varcare i cancelli di Maranello per valutare l’ipotesi di un ingaggio da parte di Montezemolo, potrebbe essere Button che quest’anno ha attraversato un brutto periodo.

Ecco cosa dichiara allora Massa:

Io voglio continuare a rimanere in F1 ma da protagonista. Io corro per vincere e non certo per partecipare. Se non vi saranno possibilità di rimanere in Ferrari mi guarderò attorno per scegliere la miglior opportunità possibile nel Circus. Con ciò tengo a precisare che non terrò in considerazione piccoli team. Correre così non mi interesserebbe .