Vettel ha dichiarato che la vittoria a Monza sarebbe stata ancora più bella se l’avesse vinta vestendo la tuta della Ferrari.

Una dichiarazione che ha fatto scendere il gelo nella conferenza stampa, soprattutto pensando alla situazione del seconda pilota di Maranello.

Felipe Massa è in scadenza di contratto e da quel che si dice in giro, il 2012 sarà il suo ultimo anno con la tuta rossa del Cavallino.

Una notizia che non desta stupore considerando che dall’inizio della stagione il pilota brasiliano sta soltanto perdendo colpi.

A Monza le Ferrari avrebbero potuto avere una chance perché le macchine hanno finalmente trovato un assetto equilibrato, le gomme si sono comportate bene e i fan hanno saputo rendere omaggio a due grandi piloti della Formula 1.

Se Alonso è riuscito ad arrivare sul gradino più basso del podio dichiarando che la Ferrari non è sufficientemente competitiva rispetto alla Red Bull, Massa invece è critico con il comportamento di Webber.

In pratica il brasiliano sostiene che senza l’incidente causato dall’altro Red Bull, avrebbe potuto andare tranquillamente a lottare per il podio.

La speranza, almeno quella di Massa, è che incidenti del genere non si ripetano più e possa arrivare finalmente a gareggiare con i migliori.