Al via il 14° Salone Internazionale dell’Automobile di Pechino – in Cina – dove Maserati ha presentato il SUV Levante, al debutto nel mercato asiatico. Il nuovo SUV Maserati completa la gamma, insieme alle berline Quattroporte e Ghibli, e alle sportive GranTurismo e GranCabrio. Il SUV Levante offrirà l’opportunità di coprire integralmente l’offerta sul mercato globale delle automobili di lusso.

La commercializzazione in Cina è prevista da fine giugno, con prezzi da 999.800 a 1.478.000 renminbi (RMB), rispettivamente per le versioni con motore 3 litri V6 Twin-Turbo da 350 e 430 cavalli, tutte a trazione integrale.

Sullo stand Maserati al Salone di Pechino è rappresentata l’intera gamma; oltre a due Levante dotati dell’esclusivo pacchetto per gli interni Zegna Edition, sono presenti due Ghibli, rispettivamente in versione S “Q4” da 410 cavalli con trazione integrale, e 330 cavalli a trazione posteriore – entrambi dotate del V6 Twin-Turbo da 3 litri; l’ammiraglia Quattroporte è presente nella versione più lussuosa e potente, la GTS, con motore 3,8 litri V8 Twin-Turbo da 530 cavalli e trazione posteriore. Per il segmento delle sportive, in esposizione una Maserati GranTurismo MC Stradale, dotata del motore V8 aspirato da 4,7 litri e 460 cavalli, a trazione posteriore.

Il SUV Maserati Levante: Design, Esclusività e Performance sono le parole chiave che descrivono questa nuova Maserati, dallo stile tipicamente Italiano, caratterizzato da linee mozzafiato e stilemi tipici del marchio, un look esterno da coupé e l’aerodinamica migliore della categoria, con un coefficiente Cx di appena 0,31.

Gli interni, la cui spaziosità è enfatizzata dal tetto apribile panoramico, sono stati creati utilizzando i materiali più ricercati e piacevoli al tatto, dalla finissima pelle all’esclusiva seta Ermenegildo Zegna, fino ai pacchetti Luxury e Sport per una caratterizzazione estetica sia interna che esterna.

La tecnologia di cui ogni Levante è dotato, è stata studiata per offrire le migliori performance sia su strada che in fuori strada; grazie a sofisticate sospensioni, abbinate ad ammortizzatori elettronici a smorzamento controllato e a quattro molle ad aria regolabili su 5 differenti livelli di altezza da terra (oltre ad un ulteriore livello ribassato per il parcheggio), la maneggevolezza del veicolo è impareggiabile.