La presentazione delle vetture che scenderanno in pista nel prossimo campionato di Formula 1 non è ancora finita. La FIA ha concesso alla Marussia di fare dei test al di fuori della sessione collettiva, a Silverstone. Adesso si aspettano i crash test. Una vettura senza gobba per il prossimo campionato di Formula 1 è davvero una rarità, praticamente si tratta di un elemento di design ricorrente che manca soltanto nella McLaren. Adesso sarà un tratto distintivo anche della Marussia Mr-01.

Questa vettura è stata autorizzata dalla FIA a fare dei test durante il filming day a Silverstone, al di fuori dei test collettivi. Adesso però si deve attendere il responso dei crash test che non sono stati ancora effettuati.

Questa vettura è stata messa a punto da un ex tecnico della Renault di Fernando Alonso, Pat Symonds. La Marussia aveva chiesto come altre squadre il prolungamento dei test collettivi al fine di provare la vettura in un contesto ufficiale.

Dopo la negazione dell’opportunità, il team anglorusso si è impegnato nella definizione dei dettagli ed  ha ottenuto di girare almeno a Silverstone. A livello tecnico si punta tutto sulla schema pull rod per il posteriore e pus rod per la sospensione anteriore.

La monoposto della Marussia, nonostante la corsa dei tecnici, non sarà ai blocchi di partenza a Melbourne. Il Circus dovrà ancora aspettare per vedere in pista Glock e Pic.