Marco Simoncelli sará inserito nella Hall of Fame delle MotoGP Legend. Il pilota del team Gresini avrebbe compiuto 27 anni lo scorso 20 gennaio (CLICCA QUI PER IL SUO INDELEBILE RICORDO). Invece la morte lo ha strappato via domenica 23 ottobre 2011 in un incidente al secondo giro del Gran Premio della Malesia, una settimana dopo aver conquistato il secondo posto a Phillip Island. Simoncelli ha incantato il paddock del Campionato con il suo carisma, le sue capacità e il suo stile di guida ed è stato Campione del mondo 250cc nel 2008 – titolo sfiorato anche l’anno successivo.

Approdato alla classe regina nel 2010, la sua crescita è stata rapida e costante e, prima della sua prematura scomparsa, aveva conquistato due podi e due pole position alla sua seconda stagione nell’elitè del motociclismo. Il sito ufficiale della MotoGP ha comunicato che quello dell’indimenticato pilota di Coriano sará il 21esimo nome ad essere inserito nella lista: insieme a lui troverà connazionale Giacomo Agostini oltre a Mick Doohan, Geoff Duke, Wayne Gardner, Mike Hailwood, Daijiro Kato, Eddie Lawson, Anton Mang, Angel Nieto, Wayne Rainey, Phil Read, Jim Redman, Kenny Roberts, Jarno Saarinen, Kevin Schwantz, Barry Sheene, Freddie Spencer, John Surtees, Casey Stoner e Carlo Ubbiali.

L’investituta di Marco Simoncelli come MotoGP Legend si svolgerà in occasione del Gran Premio del Mugello.

LEGGI ANCHE

Marco Simoncelli compleanno: la festa del SIC per i diversamente abili

Nazionale cantanti 2013: la partita benefica per Simoncelli

Marco Simoncelli anniversario: due anni dopo la fiamma del SIC brucia ancora

Il ricordo di Simoncelli a due anni dalla morte