I nottambuli appassionati di SBK avranno sicuramente apprezzato lo spettacolo offerto dai piloti a Philipp Island (CLICCA QUI PER IL REPORT). Della battaglia in entrambe le manche è stato anche Marco Melandri che per l’occasione ha sfoggiato un inedito casco. Nel primo weekend iridato, il pilota ravennate dell’Aprilia ha scelto una grafica tutta nuova per il suo Nolan X-802 nella sua evoluzione R. I colori, in realtà, non sono del tutto nuovi: le sfumature blu e arancio sono le stesse che Macio indossava ai tempi della vittoria mondiale proprio con la casa di Noale.

Sui lati domina la sagoma dello storico riccio portafortuna che sfoggia un’espressione super grintosa. Sulla parte superiore della calotta, invece, il riccio rispunta dal marsupio di un canguro. Tra stelle e strisce australiane, sul retro, il numero 33 in rosso campeggia sul tricolore sottolineando l’importanza di avere un pilota italiano su moto italiana e con casco made in Italy. Ipotizzabile che la versione replica sarà presto disponibile per gli appassionati, in attesa che nelle prossime gara il pilota ravennate torni a stupirci con qualche nuova grafica ma anche in pista.

LEGGI ANCHE

SBK classifica 2014: Guintoli e Aprilia volano in testa

SBK Phillip Island 2014: Suzuki nella storia

SBK 2014 team e piloti: boom di presenze per un Mondiale imperdibile

SBK Jerez 2013: Tom Sykes campione del mondo