E’ impossibile fare impresa in Italia? La Fiat continuerà ad investire nel nostro Paese? All’inizio di settembre l’azienda torinese ha formalmente confermato gli impegni su Mirafiori, attraverso l’investimento di un miliardo per rinnovare la produzione Maserati.

E l’Alfa Romeo? Anche per il marchio del Biscione si vociferava l’ipotesi di costruire all’estero. Ma l’amministratore del Lingotto, Sergio Marchionne, ha messo in chiaro che non se ne parla. In un’intervista al Financial Times il manager italo-canadese (foto by InfoPhoto), parlando dell’impatto del Made in Italy ha dichiarato: “Non ho alcun dubbio che l’origine della produzione sia importante per Maserati. E penso anche che sia importante per Alfa. Non costruiremo mai fuori dall’Italia. Può darsi che sia il prossimo Ceo a dare l’ordine, ma non sarò io“.

Tornando a Mirafiori, anche qui Marchionne tranquillizza i lavoratori: “Il piano che abbiamo in atto in termini di pieno sviluppo del sito è che tutti gli occupati dello stabilimento vengano assorbiti“.