Non bastano né i rincari dei carburanti né il superbollo previsto dal governo per scoraggiare chi possiede un Suv o una macchina cosiddetta 4×4. E per tutti gli appassionati di questi modelli di vetture, c’è una manifestazione in programma al ritorno dalle ferie.

Quello di cui stiamo per parlare è un evento ormai giunto all’11esima edizione, a testimonianza di una passione crescente per le vetture di un certo tipo. Si chiama Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale e si svolge ad ottobre.

Per l’esattezza lo show va in onda il 15 e 16 ottobre a CarraraFiere. Il che vuol dire che il Salone ha ottenuto anche il patrocinio della regione Toscana oltre che quello della Provincia di Massa Carrara. Per l’edizione 2011, in più saranno coinvolti i comuni limitrofi per l’organizzazione del settore enogastronomico.

Per quanto possano essere buone le specialità culinarie proposte in occasione del Salone Nazionale dell’Auto a Trazione Integrale, l’attrazione principale sono sempre le attività e gli spettacoli dove i protagonisti sono i Suv, i camion della Dakar, gli eventi freestyle con Quad e i vari raduni monomarca.

Oltre allo spettacolo, i visitatori potranno anche conoscere le novità presto immesse sul mercato, valutando le opportunità di risparmio e considerando i risultati dei test delle diverse macchine.