Se siete neopatentati, non potete guidare un’auto qualsiasi, ma dovete rispettare una serie di costrizioni: nel primo anno successivo al conseguimento della patente, infatti, non si possono guidare macchine con potenza superiore a 55 KW/t (se il veicolo è una macchina fino a 3500 kg, c’è l’ulteriore limite di potenza, che non deve superare i 70 KW).

Prima di mettervi al volante, dunque, dovrete necessariamente controllare la carta di circolazione, rispettivamante alle voci “P.2″ e nelle informazioni a pagina 3.

Se il veicolo è stato immatricolato prima del 4 Ottobre 2007, sul libretto non troverete dati sulla potenza specifica e, quindi, come fare?

Il modo più semplice, e che vi consigliamo di fare in ogni caso, è quello di utilizzare un comodissimo e veloce servizio online offerto dal portale dell’automobilista: basta inserire la targa del veicolo, per sapere se un neopatentato lo può guidare. Più semplice di così!

photo credit: ‘PixelPlacebo’ via photopin cc