Ci siamo, iniziano a vedersi le nuove monoposto per la stagione 2015 e tra queste, una delle prime a mostrarsi, seppur attraverso dei teaser, è la nuova Lotus, denominata E23 Hybrid. Un’auto importante, chiamata a riscattare un disastroso 2014.

La monoposto in questione appare più conservativa rispetto al passato, ma ciò non vuol dire che sia meno efficace. Infatti, sparisce il muso asimmetrico, in favore di una soluzione più convenzionale, mentre rimane al posteriore l’ala con di monopilone di sostegno (in questo caso ancora più inclinato).

La E23 Hybrid non ha più la pinna sul cofano motore, ma cerca di inglobare più aria dalla zona del roll-bar attraverso delle piccole prese d’aria aggiuntive all’altezza della testa del pilota. Una soluzione interessante, che potrebbe essere ripresa anche dalle squadre avversarie.

Armonica la fiancata, con grandi pance laterali e prese d’aria più piccole rispetto a quelle della monoposto utilizzata nel 2014, segno che la nuova power unit, fornita dalla Mercedes, necessita di un minor afflusso di aria rispetto a quella Renault che spingeva la Lotus lo scorso anno.