Lorenzo e Pedrosa, adesso, si contendono il titolo iridato. Nessuno fino a questo momento, avrebbe giurato di vedere lo spagnolo della Honda a due passi dalla vetta mondiale. In effetti, in squadra si puntava tutto su Stoner. Invece a Brno la prospettiva cambia. 

La lotta per il titolo mondiale di quest’anno doveva avere come protagonisti Lorenzo e Stoner, ma l’australiano adesso è sotto i ferri dopo una brutta caduta ad Indianapolis e lo spagnolo della Honda, invece, sta continuando a fare la stagione della vita. 

Alla fine sono Pedrosa e Lorenzo i veri protagonisti dell’anno. Ecco quali sono le loro dichiarazioni alla vigilia della gara di Brno. Lorenzo ha dovuto fare delle prove, si è divertito ed è soddisfatto del setting trovato dai tecnici per la sua moto:

A volte devi provare a fare delle cose diverse dal solito, a volte va bene altre no. Oggi è andata bene. Abbiamo provato la moto con il setting dell’anno scorso e abbiamo fatto davvero bene. Mi sono divertito molto e sono convinto di fare bene.

Pedrosa ha tutto il peso della squadra addosso, è partito con qualche difficoltà ed ha rimediato una terza posizione in griglia. Il suo talento dovrebbe aiutarlo a recuperare almeno qualche posizione.