Ai funerali di Marco Simoncelli era presente anche Jorge Lorenzo, suo “nemico” di sempre che ha messo da parte gli screzi per dare l’estremo saluto ad un pilota talentuoso.Ma la polemica tra Sic e Lorenzo è andata avanti anche oltre le esequie anche se stavolta la pietra dello scandalo è il padre di Jorge da cui il pilota si è prontamente dissociato.

Il pilota è apparso abbastanza intimidito dall’atmosfera ma non ha rinunciato a salutare Simoncelli. Anzi, si è avvicinato alla bara dicendo che lo ricorderà sempre e chiedendo perdono delle discussioni.

Poi ha salutato il padre di Sic e la mamma che dopo essersi presentata, l’ha abbracciato.

Poi però per Jorge è iniziata un’altra commemorazione, legata alle dichiarazioni di suo padre che ha detto che Sic non era mentalmente preparato a corse come quelle, valide per la competizione mondiale. Poi ha aggiunto che l’italiano era già caduto altre volte nello stesso modo.

Lorenzo, apparso molto emozionato a Coriano, si è dissociato immediatamente dalle parole del padre, ritenendole fuori luogo e dichiarando di vergognarsi delle sue affermazioni. Si dissocia Jorge perché quel che è accaduto a Sic poteva accadere a chiunque.

Lorenzo non sarà presente nel Gran Premio di Valencia perché non è ancora guarito dall’infortunio alla mano.