Al debutto Sebastien Loeb domina le qualificazioni e la finale del rallycross organizzato durante gli X Games 2012 di Los Angeles. Alla guida della potente Citroen DS3XL (545 cv) e dopo aver vinto la tappa mondiale in Nuova Zelanda l’8 volte campione del mondo di Rally si è subito distinto nelle prove obbligando a gravi errori rivali come T.Heikkenen, M.Gronholm e il favorito T.Pastrana.

Anche nelle finali il detentore del record degli X Games T.Foust ha accusato un distacco di ben 3 secondi, come pure il funanbolico K.Block. Purtroppo il campione mondiale di Rally M.Gronholm dopo l’incidente ha dovuto ricorrere alle cure mediche per sospette fratture. Infine questa schiacciante vittoria in una nuova specialità come quella degli X Games ha dimostrato la capacità di adattamento tecnico della nuova vettura e l’imbattibilità del campione francese.