Per i neopatentati (status che dura per i 3 anni dalla data di acquisizione della patente) sono previste delle particolari limitazioni, che devono essere tassativamente seguite, per non cadere in pesantissime contravvenzioni. Questi paletti riguardano diversi aspetti:

  • Potenza Veicolo: prima di tutto, nel primo anno, non può guidare qualsiasi auto, ma solo veicoli con una potenza massima di 70 kW, pari a 95 cavalli.
  • Limiti di velocità: i neopatentati non possono superare i 100 Km/h in autostrada e, nelle strade extraurbane principali, i 90 Km/h.
  • Tasso alcolemico: i neopatentati non potranno assolutamente mettersi al volante, dopo aver bevuto sostanze alcoliche; infatti, nel loro caso, il tasso deve essere o,o.

Infine, bisogna ricordare come anche chi ha subito la revoca della patente di guida ai sensi dell’Art. 219 e non ai sensi dell’Art 130 del Codice della Strada viene considerato un neopatentato.

photo credit: ‘PixelPlacebo’ via photopin cc