La Husqvarna è una moto passata alla storia per le numerose comparse sui set cinematografici. Un modello da duri, cavalcato persino da Steve McQueen, che dovrebbe fare il debutto in strada con un modello da presentare a novembre a Milano.

L’Husqvarna, confidenzialmente chiamata husqy, è un modello naked che ha caratterizzato la storia del motociclismo anni Settanta e non solo, perché in questi giorni torna a far parlare di sé.

In California, il 14 maggio 2011, è stata venduta all’asta l’Husqvarna CR400 usata per la definizione della copertina di Sports Illustrated con un pilota d’eccezione: Steve McQueen.

L’asta si è conclusa con un’offerta eccezionale di 144.500 dollari.

Fin dalle foto d’epoca è facile capire che è una moto da veri duri, da guidare senza guanti e senza maglietta, sempre per citare l’iconografia associata a McQueen.

Adesso i vertici della BMW tornano all’attacco, dichiarando che a novembre, nell’expo di Milano, presenteranno l’Husqvarna 900.

Per la costruzione del motore, il punto di riferimento è stato il bicilindrico parallelo di 800 cc della serie “F”.

L’intervento per il nuovo modello che prevede un ampliamento della cilindrata, riguarda anche l’aribox, e il filtro aria e scarico.

Il design infine, sarà pensato da zero e affidato al centro di design italiano.