Lexus al Salone dell’auto di Parigi 2014 segna il suo debutto nel segmento dei SUV compatti Premium e lo fa in grande stile con l’NX HybridTakeaki Kato, Ingegnere Capo del progetto NX Hybrid, dice a proposito della vettura: “NX Hybrid è un SUV compatto Premium che combina prestazioni, numerose dotazioni tecnologiche d’avanguardia e un design accattivante sia degli esterni che degli interni, e che lo rendono desiderabile per i clienti a cui si rivolge. Oltre a dettagli esclusivi, NX Hybrid è stato progettato per adattarsi perfettamente alle esigenze di tutti i giorni così come ad uno stile di vita più dinamico durante i week-end.”

Lexus NX Hybrid

Lexus NX Hybrid presentato al Salone di Parigi

Il SUV NX Hybrid rappresenta anche l’espressione più cristallina degli straordinari livelli tecnologici raggiunti da Lexus grazie all’ampia dotazione dei dispositivi di bordo dal contenuto altamente tecnologico e user-friendly. Tra questi il Lexus Wireless Charger, che permette di ricaricare dispositivi portatili quali telefoni cellulari, la prima applicazione della nuova interfaccia Lexus Remote Touch con touch-pad, la telecamera Panoramic View Monitor che consente una visuale a 360°, un nuovo display multifunzione che include il primo G-Sensor e l’Head-Up Display da 6,2 pollici.

Il nuovo Lexus Wireless Charge o sistema wireless caricabatteria permette e consente di ricaricare gli smartphone e qualunque altro dispositivo compatibile con gli standard di ricarica internazionali semplicemente appoggiando il dispositivo sulla base che si trova nel vano al centro della console. NX Hybrid è anche equipaggiata con il Panoramic View Monitor a 360°, realizzato per dare tranquillità a chi guida in tutte le condizioni, dalle più semplici e comode a quelle più anguste, viaggiando a velocità entro i 20 km/h. Ma come funziona? Le 4 telecamere posizionate collegate tra loro posizionate sui retrovisori esterni, sulla griglia anteriore e sulla targa posteriore mandano gli input alla ECU posizionata sul montante posteriore, la quale processa le immagini per poi riprodurle sul monitor con una selezione di sette sequenze. In questo modo il SUV viene visto e controllato dall’alto e questo permette uno studio dell’area circostante prima della partenza da fermo permettendo di vedere quegli ostacoli che, utilizzando le telecamere anteriori e posteriori convenzionali, non verrebbero visti quando questi si trovano negli angoli ciechi.

Il Panoramic View Monitor viene utilizzato insieme al Lexus Park Assist e al Rear Cross Traffic Alert (RCTA) per rilevare gli ostacoli presenti quando si esce in retromarcia da un parcheggio.

Lexus NX interni

Lexus NX plancia

Head-Up display proietta le informazioni più importanti sulla base del parabrezza, tra cui la velocità della vettura, i giri del motore, le indicazioni del navigatore e le impostazioni audio mentre la nuova Remote Touch Interface con Touch Pad posizionato nella zona operativa nella console centrale consente un comodo accesso ai controlli ausiliari minimizzando le distrazioni ai danni del guidatore, ed è accessibile anche dal sedile del passeggero.

La tecnologia di alto livello influenza positivamente anche tutto l’apparato infotainment e multimediale presente sulla Lexus Hybrid NX, ovvero un sistema Pioneer Premium Sound da 8 altoparlanti oppure il Mark Levinson Premium Surround System da 14 altoparlanti. Infatti il Mark Levinson Premium Surround System sfrutta una tecnologia capace di offrire più del doppio della potenza, mantenendo invariato il consumo energetico ma non è tutto; la tecnologia Clari-Fi TM, alla sua prima apparizione sul mercato automotive, è disponibile per il Mark Levinson Premium Surround System, tecnologia che analizza e migliora la qualità di qualsiasi sorgente audio, anche quella dei file compressi.

Lexus Remote Touch Interface

Remote Touch Interface

Tecnologia importante anche nella gestione della protezione passiva, attiva e nell’assistenza alla guida. La gamma di dispositivi di sicurezza del nuovo NX Hybrid include il Cruise Control Adattivo All-speed, il Lane Keep Assist, il Blind Spot Monitor, il Rear Cross Traffic Alert, il nuovo sistema di illuminazione in curva e l’Head-Up display. Quelli più interessanti sicuramente il Cruise Control Adattivo All-speed che utilizza un sensore radar a onde millimetriche capaci di rilevare il veicolo davanti ad NX Hybrid, anche in curva grazie a sensori applicati allo sterzo mantenendo una distanza di sicurezza anche in caso di arresto della vettura che precede e il nuovo Pre-Crash System che utilizza sempre un sensore radar a onde millimetriche collocato sulla griglia del radiatore per rilevare le altre vetture e qualsiasi tipo di ostacolo.

Il sensore rileva allo stesso tempo le distanze da trasmettere al Cruise Control Adattivo. Il Pre-Crash System stima la possibilità di una collisione tra il veicolo e un ostacolo, precaricando il sistema
frenante per garantire la massima reattività dei freni e diminuendo drasticamente la velocità del nuovo NX Hybrid per azzerare o ridurre le conseguenze dell’incidente.

LEGGI ANCHE

Nuovo Lexus NX Hybrid: presentato al Salone di Parigi

Salone Ginevra 2014: videointervista a Andrea Carlucci di Lexus

Nuovo Lexus NX: l’ibrido premium debutta tra i SUV compatti

Nuova Lexus Ct Hybrid: la premium di lusso diventa accessibile

Auto ibride Toyota e Lexus: consumi ed emissioni ridotte