Lexus ha recentemente annunciato l’intenzione di proporre un nuovo concept, in occasione dell’imminente salone di Ginevra e, in base ad un nuovo report, potrebbe rappresentare l’anteprima di un modello che andrebbe a posizionarsi più in basso della CT 200h.

Per ora i dettagli sono limitati, ma i colleghi di Motoring hanno affermato che, secondo diverse fonti, il concept avrà dimensioni inferiori a quelle dalla CT 200h. Per il momento non sono trapelati altri dettagli, ma è chiaro che, se così fosse, l’auto in questione rappresenterebbe il modello d’accesso al mondo Lexus.

Chiaramente, non c’è nulla di ufficiale, ma la notizia riporta anche un altro dato interessante: e cioè che l’auto potrebbe essere messa in vendita entro il 2018. Per quanto riguarda il corpo vettura, il prototipo dovrebbe avere le classiche 5 porte e potrebbe essere realizzato sulla base della Toyota Yaris.

Insomma, una scelta che potrebbe anche essere veritiera, se si pensa che, attraverso il SUV NX, la Casa giapponese ha ampliato verso il basso anche la gamma a ruote alte. Di conseguenza, il trend potrebbe proseguire con una piccola di segmento B, un’auto compatta e premium, che avrebbe nel mirino la MINI Cooper e l’Audi A1.

Certo, al momento è presto per parlarne come qualcosa di concreto, ma è chiaro che la base potrebbe essere quella della Yaris Hybrid, con la sua motorizzazione 1.5 a benzina accoppiata ad un motore elettrico per una potenza complessiva di 100 CV ed emissioni di Co2 nell’ordine degli 85 g/km.

Sarebbe una soluzione interessante, in linea con la filosofia green del Marchio. Chiaramente, la differenza sul mercato potrà farla soprattutto il design, che negli ultimi modelli Lexus è migliorato notevolmente, la personalizzazione, sempre più apprezzata dagli automobilisti che scelgono le auto premium, e l’infotainment, ormai sempre più all’avanguardia.