Nel lavaggio dell’auto, il momento dedicato alla pulizia degli interni è di fondamentale importanza e dovrebbe essere effettuato circa una volta al mese.

L’argomento può sembrare banale, ma ne esistono vere e proprie guide (ne trovate esempi qui) e, quindi, anche noi vi diamo i nostri consigli, guidandondovi lungo un ideale lavaggio degli interni dell’automobile:

  1. Per prima cosa, è necessario rimuovere tutti i tappetini e gli oggetti sparpagliati nella macchina. Successivamente, servirà un aspiratore, pre rimuovere tutta la polvere, soprattutto sui sedili.
  2. Tolta la polvere, si dovrà passare al lavaggio: con una pezza bagnata, bisogna passare sui sedili e sul cruscotto, asciugando il tutto con un panno di lana. A piacere, possono essere utilizzati anche prodotti specifici per i tessuti interni, in modo particolare per rimuovere le macchie. Sul cruscotto e sulle parti plastiche, si potranno, poi, usare spray per lucidare e per prevenire l’immediata formazione della polvere.
  3. Dopo aver pulito gli interni, sarà il momento dei vetri: i vetri puliti sono un’assoluta necessità, prima di mettersi al volante. Utilizzando una pezza di vera pelle (o un giornale), con acqua, alcol o altri prodotti appositi, si dovranno ripulire tutti i vetri, eliminando ogni alone.
  4. Non vi resterà, quindi, che mettere un buon profumatore d’auto ed il gioco è fatto: per un mesetto, circa, vi godrete un’auto splendente.

photo credit: LukePet via photopin cc