La casa automobilistica Land Rover sta studiando modo per creare l’automazione in casa di fuoristrada per veicoli adatti al fuoristrada. Infatti, il brand Land Rover è da sempre legato a questo tipo di guida. Ma cosa servirebbe per automatizzare questa tipologia di guida?

Lo studio della società che ha sede a Coventry, in Gran Bretagna, passa attraverso una serie di dispositivi che sarebbe funzionali e anzi fondamentali per la guida fuoristrada come ad esempio il Cruise control, frenata d’emergenza, assistenti al cambio di corsia, tutte innovazioni adatte per portare l’automazione della guida fuoristrada.

Lo studio che Land Rover sta portando avanti prende il nome di “Autonomous All Terrain Driving“. Una ricerca che cerca di affinare tutti quei dispositivi che sono già conosciuti ma che devono essere migliorati proprio per combinare al meglio tutte le opzioni per una perfetta e automatizzata guida fuoristrada.

Un’innovazione molto interessante per la guida su sterrato o comunque fuoristrada è la Terrain-based Speed Adaption, una dotazione che adatta la velocità di percorrenza per passare su ostacoli oppure per affrontare difficili tipi di terreno. Un altro sistema molto interessante ed innovativo è l’Overhead Clearance Assist che avvisa il guidatore della possibilità di toccare rami, alberti, strutture che possono dare fastidio in termini di altezza la nostro fuoristrada.

Lo studio la ricerca possono portare Land Rover ad uno step successivo e a trovare il bandolo della matassa nella vera standardizzazione dell’automazione della guida fuoristrada.