Land Rover ha annunciato una partnership mondiale a lungo termine con la Virgin Galactic, la prima linea aerea spaziale destinata al trasporto passeggeri, di proprietà di Richard Branson. A conferma dello spirito pionieristico, della tecnologia innovativa e del gusto dell’avventura che accomunano i due Marchi, l’innovativa partnership è stata annunciata sullo sfondo dello SpaceShipTwo, il primo veicolo spaziale commerciale adibito al trasporto passeggeri, affiancato al Concept Land Rover “Discovery Vision”, con un messaggio che evidenzia l’impegno condiviso dalle due Aziende nel perseguire il disegno iconico e l’eccellenza ingegneristica ed il loro intento di ampliare le frontiere dei viaggi delle prossime generazioni.

L’accordo fra i due Marchi prevede che i veicoli Land Rover entrino a far parte della vita quotidiana del team Virgin Galactic e di quella di tutti i “Futuri Astronauti”, dal loro arrivo nel Nuovo Mexico per il training, fino al momento in cui si dirigeranno, in auto, dal terminal spaziale al veicolo che li attende per il decollo. Una flotta di veicoli Land Rover farà base presso il Centro Prove della Virgin Galactic, nel deserto Mojave in California e presso lo straordinario Spaceport America, nel Nuovo Messico.

LEGGI ANCHE

Jaguar Land Rover: nuovo stabilimento in Brasile, investimento da 240 milioni

Jaguar Land Rover: ecco AHEAD, il consorzio e l’interazione uomo-macchina

Land Rover Freelander, nuovo look in arrivo