Due marchi famosi nel mondo per aver espresso il design italiano ai livelli più alti, sebbene in forme differenti: Lancia e Momodesign. Dal 2005 collaborano per la realizzazione di serie speciali della casa che a Chivasso vide i suoi momenti più entusiasmanti.

L’ultima è la Lancia Ypsilon S Momodesign, ospitata il 27 settembre a Milano nello store Momodesign in Galleria San Babila, appunto. Tre varianti monocolore e cinque bicolore, per assecondare tutti i gusti, ma sempre tenendo in mente il grande impatto stilistico. Paraurti posteriore sportivo con elementi cromati, maniglie in tinta carrozzeria, logo Momodesign sui cerchi in lega da 15 pollici (optional quelli da 16).

Vestito scuro all’interno: abitacolo abbinato ai pannelli e alla plancia; e tocco sportivo con la grafica in giallo del quadro strumenti.

Lancia Ypsilon S Momodesign viene prodotta in quattro motorizzazioni differenti. Il 1.2 Fire Evo da 69 cavalli a benzina e quello a Gpl di pari potenza; lo 0.9 turbo Twin Air da 85 cavalli (questo anche con cambio sequenziale robotizzato); il turbodiesel 1.3 Multijet II da 95 cavalli. Tra le dotazioni di serie, da sottolineare l’apparato Blue&Me per vivavoce bluetooth, connessioni Usb e Aux. Prezzo di partenza: 14.200 euro.