La SUV marchiata Lamborghini è ormai un dato di fatto e nonostante non si siano mai viste spy photo o bozzetti ufficiali pare proprio che la Casa di Sant’Agata Bolognese sia del tutto intenzionata a presentare e produrre una fuoristrada cittadina di lusso e dotata del V10 che muove la Gallardo.

Secondo ben informati pochi e selezionatissimi fortunati l’avrebbero già potuta ammirare in un evento privato durante il Salone di New York mentre l’appuntamento per la “prima” mondiale dovrebbe essere al prossimo Salone di Pechino (27 aprile – 2 maggio)

Per quanto riguarda le forme pare che l’ispirazione sarebbe stata presa dalla BMW X6 e quindi potrebbe avere un aspetto da coupé, per non “tradire” completamente il DNA sportivo della Casa. La base tecnica di partenza invece dovrebbe essere presa da Volkswagen Touareg e Porsche Cayenne e non dall’Audi Q7, dalla quale invece la SUV del toro riprenderà le misure imponenti. A impressionare davvero tanto sono le presunte misure dei cerchi: 24”. Forse troppo esagerati anche per Lamborghini.

Ma, il nome quale sarà? Secondo i più recenti rumors pare che al Salone di Pechino la SUV sarà presentata con il nome di “Lamborghini MLC Concept”, mentre il nome definitivo potrebbe essere Deimos. La Casa bolognese ha infatti recentemente registrato tale nome ma non è detto che sarà usato per forza per la SUV: la Gallardo infatti è ormai prossima alla pensione e non è detto che la sua erede non si possa chiamare proprio Deimos.