La Lamborghini Gallardo LP 570-4 Squadra Corse ha una parentela strettissima con la vettura da competizione che partecipa al campionato monomarca Super Trofeo. Il motore V10 è identico, senza modifiche, un mostro da 570 cavalli ad 8.000 giri. Uguale anche l’alettone posteriore, che garantisce un carico aerodinamico fino a tre volte superiore a quello della Gallardo LP 560-4, il modello precedente. E’ corsaiolo anche il cofano motore, dotato di meccanismo di sgancio rapido.

Buona parte di questa nuova opera uscita dalla fabbrica di Sant’Agata Bolognese è costruita in fibra di carbonio. Notevole la leggerenza: 1.340 Kg a secco, 70 in meno rispetto alla 560-4. Significa un rapporto peso/potenza di 2,35 Kg per cavallo. Significa anche un’accelerazione 0-100 in 3″4, 0-200 in soli 10″4. Per fermare una tale belva è stato adottato un sistema di freni carbo-ceramici, anch’esso di serie. Il cambio a sei marce è robotizzato, attivato tramite le leve al volante. La trazione è integrale.

Anche gli interni sono improntati alla leggerezza. L’alcantara ricopre cuscino centrale e poggiatesta dei sedili, oltre alla parte inferiore del cruscotto. Il resto dei sedili da corsa, i pannelli della porta, la cornice della sezione comandi, la cornice del comando del freno a mano, il tunnel centrale e le finiture dei pannelli degli strumenti sono invece in fibra di carbonio.

Rifatevi quindi gli occhi con questa gallery della Lamborghini Gallardo LP 570-4 Squadra Corse.