La Lamborghini è in fermento, e così pare che oltre alla Huracan ed all’Aventador, un’altra sportiva possa rientrare nei piani della Casa di Sant’Agata Bolognese, e non stiamo parlando del SUV Urus, che è in dirittura d’arrivo.

Quindi, se la vettura a ruote alte è ormai una certezza pronta a stupire gli appassionati del Brand taurino, quale altra tipologia di auto potrebbe essere sulla rampa di lancio? I rumors in rete parlano di una ibrida e si spingono un po’ più in là, affermando che la piattaforma potrebbe essere quella della nuova Porsche Panamera.

Certo, non c’è niente di ufficiale, ma considerando il concept Asterion, l’idea di una sportiva ibrida non sarebbe da scartare, anche perché tutte le Case concorrenti hanno prodotto una vettura con queste caratteristiche e, oltre tutto, potrebbe essere la strada giusta anche per una nuova Hypercar.

Difficilmente, l’auto in questione potrebbe riprendere una denominazione storica come Miura, un’auto decisamente incredibile per l’epoca e così rivoluzionaria che sarebbe difficile riproporre oggi, in modo da rappresentare la medesima evoluzione rispetto alle proposte attuali sul mercato, come l’illustre antenata.

Chiaramente, l’idea di un’auto meno estrema nelle linee, proprio come l’Asterion che, per quanto sportiva, era anche elegante, potrebbe essere la soluzione, anche per variare l’offerta della Casa del Toro, ma è difficile oggi capire quali siano le intenzioni dei vertici della Lamborghini.