Stephan Winkelmann, l’uomo che da anni è capo della Lamborghini, ha svelato ai colleghi di Piston Heads alcuni dettagli relativi al modello speciale sviluppato per celebrare i 100 anni dalla nascita di Ferruccio Lamborghini.

I rumors su una Lamborghini pensata per l’anniversario del fondatore del Brand si sono rivelati esatti, e l’auto dovrebbe arrivare il prossimo anno. Dunque, c’è molta attesa al riguardo, anche se bisogna correggere un’informazione circolata in rete fino ad ora.

Infatti, si era parlato di un modello basato sulla Huracan, ma ora i vertici di Lamborghini hanno fatto capire che è molto probabile l’utilizzo della piattaforma dell’Aventador. La rivelazione arrivata da Winkelmann in persona, lascia supporre che la vettura di punta della Casa del Toro sia la base ideale per delle hypecar, come ha dimostrato l’incredibile Veneno.

Il numero 1 del Brand inoltre, ha specificato che la vettura in questione sarà realizzata solamente in 20 unità, per questo ha più senso utilizzare una piattaforma esistente, piuttosto che sviluppare una nuova vettura da zero. Comunque, nonostante l’architettura verrà preso in prestito da un modello attuale, Winkelmann ha promesso che sarà una “macchina completamente diversa” in termini di prestazioni, innovazione e design.

Per quanto riguarda il motore, questo dovrebbe essere il V12 della Aventador, portato ad una potenza di circa 760 CV; un potenziale tale da spingere la Centenario, questo il nome che dovrebbe essere prescelto, da 0-96 km/h in soli due secondi e mezzo.

La hypercar in questione probabilmente sarà l’ultima dell’era Winkelmann, visto che l’attuale CEO di Lamborghini dovrebbe lasciare il posto all’ex team principal della Ferrari in Formula 1, ovvero Stefano Domenicali, e approdare nella sezione Quattro dell’Audi.

Per vedere la Lamborghini Centenario dal vivo (denominazione che potrebbe essere cambiata) bisognerà attendere il Salone di Ginevra, a marzo. Per il momento, non ci sono informazioni certe sul prezzo che, secondo gli ultimi rumors, dovrebbe aggirarsi intorno ad 1,9 milioni di dollari.